Passa ai contenuti principali

Vacanze in Costa Smeralda..prima tappa La Maddalena.

Bentrovate ragazze, le mie vacanze sono terminate e oggi inauguro una nuova sezione del blog che vi parlerà di viaggi...la mia più grande passione.
Di solito prima di partire, sono la prima che va a leggere cosa fare, dove mangiare o cosa visitare di un luogo...bene, mi sono decisa a sfruttare questa mia passione.
Oggi vi parlo della mia vacanza in costa Smeralda, quest'anno dopo il viaggio in Grecia pochi mesi fa, ho deciso di rimanere nella mia terra e fare un tour della costa nord (la parte opposta al luogo in cui vivo) la prima tappa è stata LA MADDALENA:
Sono partita due giorni dopo ferragosto quindi nel periodo più affollato dai turisti..
Questa stupenda isola si raggiunge con gli appositi traghetti che partono da Palau o in barca.
I prezzi sono modici anche ad Agosto (se imbarcate la macchina vi costerà un pò di più).
Bene...raggiunta l'isola avrete la possibilità di visitare anche Caprera, collegata da un ponte e le altre isole dell'arcipelago (s.stefano, Spargi, Budelli) raggiungibili in barca, non mancano i noleggi di gommoni ovunque.
   Quest'isola mi ha colpita molto, il territorio è vasto quindi vi consiglio di visitarla in scooter o in macchina per poter vedere tutte le spiagge (piccole e molto affollate) dal mare cristallino e la sabbia bianchissima.
Purtroppo una pecca è proprio questa, strade impervie per arrivare alle spiagge e affollamento, non scegliete questo periodo magari la prima settimana di settembre o di luglio.
SPIAGGE FAMOSE:
Spiaggia testa di polpo (chiamata così per una roccia tonda al centro di due spiagge)
     Stradina tortuosa ma ne è valsa la pena, molto suggestiva.
 
     SPIAGGIA BASSA TRINITÀ
 
     CALA COTICCIO CAPRERA
   E tante altre spiagge e cale bellissime 
   Spiaggia rosa, isola di Budelli
   Cala francese, la Maddalena
   Cala corsara, isola di Spargi
COSA VISITARE: 
Senza dubbio il memoriale, la casa e la tomba di Garibaldi nell'isola di Caprera, prezzo del biglietto 6€ invece per il memorale (che vi consiglio) 3€, ha una vista stupenda, diviso in tante sezioni di cui una multimediale.
     Casa di Garibaldi

Il centro del paese è molto movimentato...dalla mattina sino a tarda notte, troverete tantissimi negozietti molto graziosi dove fare shopping, tanti locali dal desing moderno dove poter passare la serata,nonché  vastissima scelta di ristoranti.
Fanno anche un mercatino notturno bellissimo dove ho potuto acquistare delle bellissime conchiglie.

GITE IN BARCA: vi consiglio la gita in barca, troverete dei bellissimi velieri e diversi tipi di barche che vi accompagneranno per tutto l'arcipelago, solo in questo modo potrete visitare tutte le spiagge inaccessibili da terra.
Cosa mangiare: io ho assaporato ottimi piatti a base di pesce con una vista favolosa sul mare,li trovate sul lungo mare e deliziosi gelati artigianali per le vie del centro, ma non solo....ci sono deliziose crêpe d'asporto, waffel, paste fresche...insomma un pò per tutti i gusti!
    Calamaro ripieno di ricotta e tortino di sarde e zucchine

     Spaghetti con bottarga e ricciola

Dove alloggiare:
I prezzi degli hotel non sono esagerti potrete trovare l'hotel o b&b che fa per voi su booking.com io mi affido a questo sito per tutti i viaggi, ve lo garantisco.
La prossima tappa del mio viaggio dove ho potuto visitare tutto il resto della costa Smeralda è Porto Rotondo di cui vi parlerò nel prossimo post!
Bene ragazze, spero che questi consigli vi siano d'aiuto per una prossima vacanza!!!
Un bacio


 










Commenti

  1. Bellissimi posti,purtroppo non ci sono mai stata...Ci faccio un pensiero per l'anno prossimo!

    RispondiElimina
  2. Un mare stupendo...da sogno, cosa volere di più!!!

    RispondiElimina
  3. Conosco bene la Sardegna, e' stata meta di mie vacanze passate davvero belle.
    Un territorio ampio, mare cristallino, cibo e cortesia, la meta ideale per vacanze all' insegna del relax.

    RispondiElimina
  4. che meraviglia, mi piacerebbe fare una vacanza in Sardegna, ho preso nota!
    Alessandra

    RispondiElimina
  5. ancora non sono mai stata in Sardegna ma devo andarci, i posti che ci mostri sono stupendi! so che è meglio andare in maggio o settembre quando c'è meno gente, ma comunque vale sempre la pena!

    RispondiElimina
  6. Mio marito lo dice che é un paradiso la Sardegna!!!

    RispondiElimina
  7. Bellissima la Maddalena conto di ritornarci molto presto =)

    RispondiElimina
  8. Sono stata in Sardegna prima di sposarmi, a settembre e sinceramente sono rimasta delusa..... ho trovato molte spiagge sporche.... anche delle più nominate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si questo è vero...lo fanno per preservare la poseidonia..qui il maestrale è frequesnte e spinge le alghe sino la spiaggia..

      Elimina
  9. Grazie per i vostri consigli di bellezza

    Ursula www.missydress.se

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Affrontare piccole sfide ogni giorno per migliorarci!

Uscire dalla nostra "zona comfort" da quella solita routune che ci fa sentire sicuri, protetti, magari quella che ci siamo costruiti con tanta fatica..(lavoro, casa, tv, pizza) è giusto reristere ai cambiamenti? Non fluire con essi? Rimanere immobili mentre tutto intorno a noi scorre, si muove e cambia? Secondo tantissimi studi e ricerche è assolutamete sbagliato.
Se sei una persona che come me ama sperimentare, migliorarsi, se sei curioso delle sorprese che la vita può farti allora non ti accontenterai mai di ciò che sei e di ciò che hai (non intendo cose materiali o ritocchini chirurgici sia chiaro) ma vorrai sempre migliorarti, migliorare qualcosa, anche una piccola abitudine che non ti piace di te, non ti fa stare bene. La sensazione che intendo non è lo stare bene al momento che si prova acquistando un vestito o una macchina nuova è un bene interiore...che non svanisce e ti porta a seguire sempre più il tuo sviluppo personale, quello che ti rende sereni con te stesso e …

Digiuno terapeutico, parliamone...

Bentrovate ragazze, è passato un pò di tempo dall'ultimo post e mi dispiace non poter aggiornare il blog di frequente ma i tanti impegni me lo hanno impedito...

Mi preme parlarvi di un discorso a me molto caro e vedo anche molto gettonato sul web, di cui vorrei darvi la mia opinione ed esperienza.
Ho pensato e ripensato se scrivere o meno il post, quando si tratta di argomenti così delicati si può essere fraintesi facilmente, sopratutto da pesone poco informate che capitano sul blog per caso. Non starò ad annoiarvi ancora con tutto il mio racconto sul mio percorso e cambiamento di vita che con questo argomento si andrebbero troppo ad intrecciare, comunque è bene sapere che chiunque decida di iniziare un digiuno, lo fa per la salute, non per perdere peso, assolutamente! Il digiuno è una pratica anche di purificazione spirituale e non deve essere accolta come pratica negativa, non è una costrizione ma è un gesto d'amore verso il nostro corpo. Bene, il digiuno terapeutico ebbe in…

Il buongiorno si vede dal mattino...fantasia a colazione!

Ciao a tutte ragazze belle...oggi sono quì per darvi tantissimi spunti per quanto riguarda la colazione, salutare, energetica e saporita!
Sfatiamo i vecchi miti e le informazioni distorte che ci hanno inculcato "colazione con tè e fette biscottate" a parte il fatto che le tanto amate fette biscottate sono piene di schifezze, zuccheri, olii e ovviamente glutine e chi più ne ha più ne metta...
Ricominciamo da capo...una colazione per essere equilibrata deve avere sicuramente della frutta fresca, la frutta fresca la mattina dà un energia in più, rinnova il metabolismo e l'organismo, apporta le giuste vitamine, è saziante!


Il latte...sempre messo in discussione perchè molto grasso, ricco di ormoni e antibiotici, ormai non solo il latte vaccino ma anche tutti gli altri, io vi consiglio sempre un latte vegetale, ma attente ai suoi ingredienti, molti in commercio, spesso quelli a basso cosro, hanno tra gli ingredienti eccessivi zuccheri e sentite un pò...olii, che ne facciamo d…