Passa ai contenuti principali

Qual’è il prezzo da pagare per una scelta sbagliata?

Qual’è il prezzo da pagare per una scelta sbagliata? Tutti o quasi, spesso ci chiediamo se le nostre scelte sono giuste e possono portarci giovamento o meno ma chiariamo cosa s’intende per scelta sbagliata... concetto molto relativo...la scelta sbagliata è quella che viene fatta non considerando il cuore, l’istinto, l’inconscio... è quella che viene spesso soffocata dal nostro io... Anteposta ad altre di “convenienza” si pensa spesso (utilizzando la ragione) mi conviene agire in tale modo. IL PREZZO DA PAGARE È SEMPRE ALTO. Vuoi perchè prima o poi la vita ti riporta al punto di partenza e in effetti quella era la tua vera strada ma tu, cieco, non hai visto, non hai voluto considerare o hai scartato a priori, perchè? Perchè la nostra educazione e la nostra cultura nonché il nostro “indottrinamento” ci porta sin da piccoli a dirigerci verso scelte più “sicure” per non incorrere in pericoli inutili...(pericoli, terreni instabili, energie nuove, possibilità nuove) La scelta di cambiare città, una nuova opportunità di lavoro , amicizie e amori che magari dopo tanti anni ci stanno stretti... Oppure cambiare il nostro modo di pensare sarebbe già un inizio, Parliamo appunto di lavoro, mettiamo il caso che ci propongano un lavoro che ci affascina da tempo o per cui lottiamo da tempo ma si trova dall’altra parte del mondo, che fareste? Le statistiche ci dicono che la maggior parte di noi rinuncerebbe per non star lontano dai propri cari o per non abbandonare proprie abitudini... le proprie certezze, i propri attaccamenti ecc... Eppure potrebbe essere un enorme opportunità appunto.... “potrebbe” eccolo il dilemma...non è detto sia così quindi non rischio... sarà un cane che si morde la coda per sempre. Rinunciare per sentirci più sicuri, sicuri, al riparo da cosa? Dalla vita? La vita che ci è stata data è solo una ed è un dono prezioso e viverla nella “paura” del cambiamento o ancora peggio del miglioramento sarebbe una vita non vissuta... una vita caduta nel dimenticatoio che impoverisce l’anima...osate, osate se lo sentite nel cuore! Non potrete sbagliarvi mai!

Commenti

Post popolari in questo blog

Affrontare piccole sfide ogni giorno per migliorarci!

Uscire dalla nostra "zona comfort" da quella solita routune che ci fa sentire sicuri, protetti, magari quella che ci siamo costruiti con tanta fatica..(lavoro, casa, tv, pizza) è giusto reristere ai cambiamenti? Non fluire con essi? Rimanere immobili mentre tutto intorno a noi scorre, si muove e cambia? Secondo tantissimi studi e ricerche è assolutamete sbagliato.
Se sei una persona che come me ama sperimentare, migliorarsi, se sei curioso delle sorprese che la vita può farti allora non ti accontenterai mai di ciò che sei e di ciò che hai (non intendo cose materiali o ritocchini chirurgici sia chiaro) ma vorrai sempre migliorarti, migliorare qualcosa, anche una piccola abitudine che non ti piace di te, non ti fa stare bene. La sensazione che intendo non è lo stare bene al momento che si prova acquistando un vestito o una macchina nuova è un bene interiore...che non svanisce e ti porta a seguire sempre più il tuo sviluppo personale, quello che ti rende sereni con te stesso e …

Digiuno terapeutico, parliamone...

Bentrovate ragazze, è passato un pò di tempo dall'ultimo post e mi dispiace non poter aggiornare il blog di frequente ma i tanti impegni me lo hanno impedito...

Mi preme parlarvi di un discorso a me molto caro e vedo anche molto gettonato sul web, di cui vorrei darvi la mia opinione ed esperienza.
Ho pensato e ripensato se scrivere o meno il post, quando si tratta di argomenti così delicati si può essere fraintesi facilmente, sopratutto da pesone poco informate che capitano sul blog per caso. Non starò ad annoiarvi ancora con tutto il mio racconto sul mio percorso e cambiamento di vita che con questo argomento si andrebbero troppo ad intrecciare, comunque è bene sapere che chiunque decida di iniziare un digiuno, lo fa per la salute, non per perdere peso, assolutamente! Il digiuno è una pratica anche di purificazione spirituale e non deve essere accolta come pratica negativa, non è una costrizione ma è un gesto d'amore verso il nostro corpo. Bene, il digiuno terapeutico ebbe in…

Il buongiorno si vede dal mattino...fantasia a colazione!

Ciao a tutte ragazze belle...oggi sono quì per darvi tantissimi spunti per quanto riguarda la colazione, salutare, energetica e saporita!
Sfatiamo i vecchi miti e le informazioni distorte che ci hanno inculcato "colazione con tè e fette biscottate" a parte il fatto che le tanto amate fette biscottate sono piene di schifezze, zuccheri, olii e ovviamente glutine e chi più ne ha più ne metta...
Ricominciamo da capo...una colazione per essere equilibrata deve avere sicuramente della frutta fresca, la frutta fresca la mattina dà un energia in più, rinnova il metabolismo e l'organismo, apporta le giuste vitamine, è saziante!


Il latte...sempre messo in discussione perchè molto grasso, ricco di ormoni e antibiotici, ormai non solo il latte vaccino ma anche tutti gli altri, io vi consiglio sempre un latte vegetale, ma attente ai suoi ingredienti, molti in commercio, spesso quelli a basso cosro, hanno tra gli ingredienti eccessivi zuccheri e sentite un pò...olii, che ne facciamo d…