Passa ai contenuti principali

Vacanze in Costa Smeralda..prima tappa La Maddalena.

Bentrovate ragazze, le mie vacanze sono terminate e oggi inauguro una nuova sezione del blog che vi parlerà di viaggi...la mia più grande passione.
Di solito prima di partire, sono la prima che va a leggere cosa fare, dove mangiare o cosa visitare di un luogo...bene, mi sono decisa a sfruttare questa mia passione.
Oggi vi parlo della mia vacanza in costa Smeralda, quest'anno dopo il viaggio in Grecia pochi mesi fa, ho deciso di rimanere nella mia terra e fare un tour della costa nord (la parte opposta al luogo in cui vivo) la prima tappa è stata LA MADDALENA:
Sono partita due giorni dopo ferragosto quindi nel periodo più affollato dai turisti..
Questa stupenda isola si raggiunge con gli appositi traghetti che partono da Palau o in barca.
I prezzi sono modici anche ad Agosto (se imbarcate la macchina vi costerà un pò di più).
Bene...raggiunta l'isola avrete la possibilità di visitare anche Caprera, collegata da un ponte e le altre isole dell'arcipelago (s.stefano, Spargi, Budelli) raggiungibili in barca, non mancano i noleggi di gommoni ovunque.
   Quest'isola mi ha colpita molto, il territorio è vasto quindi vi consiglio di visitarla in scooter o in macchina per poter vedere tutte le spiagge (piccole e molto affollate) dal mare cristallino e la sabbia bianchissima.
Purtroppo una pecca è proprio questa, strade impervie per arrivare alle spiagge e affollamento, non scegliete questo periodo magari la prima settimana di settembre o di luglio.
SPIAGGE FAMOSE:
Spiaggia testa di polpo (chiamata così per una roccia tonda al centro di due spiagge)
     Stradina tortuosa ma ne è valsa la pena, molto suggestiva.
 
     SPIAGGIA BASSA TRINITÀ
 
     CALA COTICCIO CAPRERA
   E tante altre spiagge e cale bellissime 
   Spiaggia rosa, isola di Budelli
   Cala francese, la Maddalena
   Cala corsara, isola di Spargi
COSA VISITARE: 
Senza dubbio il memoriale, la casa e la tomba di Garibaldi nell'isola di Caprera, prezzo del biglietto 6€ invece per il memorale (che vi consiglio) 3€, ha una vista stupenda, diviso in tante sezioni di cui una multimediale.
     Casa di Garibaldi

Il centro del paese è molto movimentato...dalla mattina sino a tarda notte, troverete tantissimi negozietti molto graziosi dove fare shopping, tanti locali dal desing moderno dove poter passare la serata,nonché  vastissima scelta di ristoranti.
Fanno anche un mercatino notturno bellissimo dove ho potuto acquistare delle bellissime conchiglie.

GITE IN BARCA: vi consiglio la gita in barca, troverete dei bellissimi velieri e diversi tipi di barche che vi accompagneranno per tutto l'arcipelago, solo in questo modo potrete visitare tutte le spiagge inaccessibili da terra.
Cosa mangiare: io ho assaporato ottimi piatti a base di pesce con una vista favolosa sul mare,li trovate sul lungo mare e deliziosi gelati artigianali per le vie del centro, ma non solo....ci sono deliziose crêpe d'asporto, waffel, paste fresche...insomma un pò per tutti i gusti!
    Calamaro ripieno di ricotta e tortino di sarde e zucchine

     Spaghetti con bottarga e ricciola

Dove alloggiare:
I prezzi degli hotel non sono esagerti potrete trovare l'hotel o b&b che fa per voi su booking.com io mi affido a questo sito per tutti i viaggi, ve lo garantisco.
La prossima tappa del mio viaggio dove ho potuto visitare tutto il resto della costa Smeralda è Porto Rotondo di cui vi parlerò nel prossimo post!
Bene ragazze, spero che questi consigli vi siano d'aiuto per una prossima vacanza!!!
Un bacio


 










Commenti

  1. Bellissimi posti,purtroppo non ci sono mai stata...Ci faccio un pensiero per l'anno prossimo!

    RispondiElimina
  2. Un mare stupendo...da sogno, cosa volere di più!!!

    RispondiElimina
  3. Conosco bene la Sardegna, e' stata meta di mie vacanze passate davvero belle.
    Un territorio ampio, mare cristallino, cibo e cortesia, la meta ideale per vacanze all' insegna del relax.

    RispondiElimina
  4. che meraviglia, mi piacerebbe fare una vacanza in Sardegna, ho preso nota!
    Alessandra

    RispondiElimina
  5. ancora non sono mai stata in Sardegna ma devo andarci, i posti che ci mostri sono stupendi! so che è meglio andare in maggio o settembre quando c'è meno gente, ma comunque vale sempre la pena!

    RispondiElimina
  6. Mio marito lo dice che é un paradiso la Sardegna!!!

    RispondiElimina
  7. Bellissima la Maddalena conto di ritornarci molto presto =)

    RispondiElimina
  8. Sono stata in Sardegna prima di sposarmi, a settembre e sinceramente sono rimasta delusa..... ho trovato molte spiagge sporche.... anche delle più nominate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si questo è vero...lo fanno per preservare la poseidonia..qui il maestrale è frequesnte e spinge le alghe sino la spiaggia..

      Elimina
  9. Grazie per i vostri consigli di bellezza

    Ursula www.missydress.se

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

AISLE STYLE, "Bridesmaid dresses collection 2016"

Anche quest'anno sta per concludersi...e il 2016 si preannuncia un anno ricco di sorprese e di lieti eventi per me, in quanto alcune delle mie amiche hanno deciso di compiere il fatidico passo! Ecco che sale l'ansia, vorrremmo essere perfette damigelle d'onore, con la giusta pettinatura, il trucco perfetto ma soprattutto l'abito giusto! Finalmente non mi pongo più questo dilemma come ho sempre fatto sin ora poichè questi giorni curiosando sul web alla ricerca di qualcosa di particolare e grazioso ho scoperto AISLE STILE UNO store on-line, fornitissimo di abiti per damigelle d'onore e   abiti vintage da cerimonia che io amo follemente. Tessuti delicatissimi e ricercati, tonalità pastello che rievocano antichi modelli rivisitati...potrete trovare tantissimi modelli differenti a prezzi veramente molto convenienti, il sito si presenta molto semplice e chiaro, sono presenti tantissime foto dei modelli per avere un'idea più chiara di come veste l'abit

Digiuno terapeutico, parliamone...

Bentrovate ragazze, è passato un pò di tempo dall'ultimo post e mi dispiace non poter aggiornare il blog di frequente ma i tanti impegni me lo hanno impedito... Mi preme parlarvi di un discorso a me molto caro e vedo anche molto gettonato sul web, di cui vorrei darvi la mia opinione ed esperienza. Ho pensato e ripensato se scrivere o meno il post, quando si tratta di argomenti così delicati si può essere fraintesi facilmente, sopratutto da pesone poco informate che capitano sul blog per caso. Non starò ad annoiarvi ancora con tutto il mio racconto sul mio percorso e cambiamento di vita che con questo argomento si andrebbero troppo ad intrecciare, comunque è bene sapere che chiunque decida di iniziare un digiuno, lo fa per la salute, non per perdere peso, assolutamente! Il digiuno è una pratica anche di purificazione spirituale e non deve essere accolta come pratica negativa, non è una costrizione ma è un gesto d'amore verso il nostro corpo. Bene, il digiuno terapeu

Sopravvivere alle feste senza rinunce!

Salve carissime...eccomi dopo una piccola parentesi di vacanza...sono tornata bella fresca per darvi tanti consigli su come passare in armonia le feste natalizie senza prendere tanti chili ma anche senza eccessive rinunce. Vi posso rimandare subito ad un'altro post scritto l'anno scorso dove potrete trovare tantissimi consigli molto utili... Non fate l'errore di abbuffarvi e di detossinarvi dopo le feste...non serve a nulla, iniziate a depurarvi ora ogni mattina con un bel bicchiere d'acqua calda e alternate il vostro croissant a della frutta fresca, come kiwi, banane e yogurt, avena, porridge, tutte cosine buone e sane che vi aiuteranno tantissimo a mantenere il peso stabile. Poi aumentete il consumo di tisane anche la mattina per colazione, alternatele al solito caffè. Vi consiglio il tè matcha la mattina,un tè verde giapponese, ricco di antiossidanti, viamine b1,b2, beta carotene, minerali, polifenoli, (lo utilizzavano i monaci benedettini per l