Passa ai contenuti principali

Avere costanza, come fare?













L’emblema della costanza e della perseveranza è la chiave di tutto o di tantissime situazioni che per un motivo o per un’altro fa si che progetti, buoni propositi, promesse vadano a finire nel dimenticatoio incompleti e mai raggiunti.
La costanza non è una dote innata ma una buona abitudine che si stabilisce nel tempo, con allenamento...giorno per giorno.
Personalmente anni fa non sapevo nemmeno cosa fosse la costanza in qualcosa, il non mollare al primo ostacolo, non arrendersi.
Mollavo infatti e portavo a termine ben poco, mi mancava la motivazione per qualunque cosa.
Ed è proprio questo il punto, la motivazione di qualunque ambito si parli, che sia nello studio, in una dieta, in un progetto di vita, la motivazione a migliorarsi, al risparmio per raggiungere un obbiettivo ec..
Oggi giorno si tende a volere tutto e subito, senza sforzo, impegno o fatica e certo piacerebbe a chiunque creso ma non funziona proprio così.
 Pensiamo ad un esempio molto banale, sono in sovrappeso di 10 chili e continuo per la maggior parte della settimana a stare sul divano, usare la macchina per tutti gli spostamenti, mangiare cibo non sano, ma vedo una pubblicità che mi incita all’acquisto del magico frullato o delle pilloline super brucia grassi e io ci casco, le prendo, continuo il mio stile di vita palesemente sbagliato per l’obbiettivo che intendo raggiungere e nulla cambia. Ho speso denaro e sono rimasto com’ero, cosa ho fatto per migliorare? Nulla.
Bene, iniziamo ad entrare nell’ottica “della formica” un poco alla volta, passo per passo, ogni giorno, tante piccole, tante azioni  cose tutte assieme fanno grandi cose in qualunque ambito.
A meno che tu non abbia doti spiccate e provi a preparare un esame tre giorni prima della prova, hai davvero pochissime probabilità di superarlo a meno che un colpo di fortuna quel giorno ti colpisca davvero forte, scherzi a parte, se vuoi davvero sei risultati TI DEVI APPLICARE.
Proprio come ti ripetevano da bambino a scuola...
Dicono che per instaurare una buona abitudine ci vogliano si e no 20 giorni e allora perché non tentare? Male non ti farà sicuramente. Inizia a stillare una lista delle cose che i tendi migliorare di te stesso, qualcosa i. Cui vuoi raggiungere quel determinato obbiettivo, ( parlo sempre anche di piccole cose) e una cosa importante, inizia subito ad agire e quindi AGISCI! 
Non rimandare, non esitare e non dubitare provaci e fallo, allenati, corri, mangia sano, pratica lo yoga o qualsiasi cosa ti piaccia, iscriviti ad un corso di chitarra, e segui tutto con costanza, i risultati, credimi non si faranno attendere. Ma fallo per te e solo per te stesso!
Quando mi trovo un pò demotivata a fare qualcosa che ho iniziato e col tempo ho perso la costanza mi ripeto sempre questa frase, “abbiamo una e solo una esistenza, non abbiamo  altre possibilità, che senso ha non agire, rimanere chiusi sulle stesse abitudini, comportamenti, in situazioni di stallo, perdendo occasioni  di crescita e di miglioramento della vita in generale e quindi del tuo umore e del tuo benessere?!
E tu? Cosa fai per migliorare le tue attività e la tua vita quotidiana?  Ti butti o aspetti il momento  giusto?


Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

AISLE STYLE, "Bridesmaid dresses collection 2016"

Anche quest'anno sta per concludersi...e il 2016 si preannuncia un anno ricco di sorprese e di lieti eventi per me, in quanto alcune delle mie amiche hanno deciso di compiere il fatidico passo! Ecco che sale l'ansia, vorrremmo essere perfette damigelle d'onore, con la giusta pettinatura, il trucco perfetto ma soprattutto l'abito giusto! Finalmente non mi pongo più questo dilemma come ho sempre fatto sin ora poichè questi giorni curiosando sul web alla ricerca di qualcosa di particolare e grazioso ho scoperto AISLE STILE UNO store on-line, fornitissimo di abiti per damigelle d'onore e   abiti vintage da cerimonia che io amo follemente. Tessuti delicatissimi e ricercati, tonalità pastello che rievocano antichi modelli rivisitati...potrete trovare tantissimi modelli differenti a prezzi veramente molto convenienti, il sito si presenta molto semplice e chiaro, sono presenti tantissime foto dei modelli per avere un'idea più chiara di come veste l'abit

Digiuno terapeutico, parliamone...

Bentrovate ragazze, è passato un pò di tempo dall'ultimo post e mi dispiace non poter aggiornare il blog di frequente ma i tanti impegni me lo hanno impedito... Mi preme parlarvi di un discorso a me molto caro e vedo anche molto gettonato sul web, di cui vorrei darvi la mia opinione ed esperienza. Ho pensato e ripensato se scrivere o meno il post, quando si tratta di argomenti così delicati si può essere fraintesi facilmente, sopratutto da pesone poco informate che capitano sul blog per caso. Non starò ad annoiarvi ancora con tutto il mio racconto sul mio percorso e cambiamento di vita che con questo argomento si andrebbero troppo ad intrecciare, comunque è bene sapere che chiunque decida di iniziare un digiuno, lo fa per la salute, non per perdere peso, assolutamente! Il digiuno è una pratica anche di purificazione spirituale e non deve essere accolta come pratica negativa, non è una costrizione ma è un gesto d'amore verso il nostro corpo. Bene, il digiuno terapeu

Affrontare piccole sfide ogni giorno per migliorarci!

Uscire dalla nostra " zona comfort " da quella solita routune che ci fa sentire sicuri, protetti, magari quella che ci siamo costruiti con tanta fatica..(lavoro, casa, tv, pizza) è giusto reristere ai cambiamenti? Non fluire con essi? Rimanere immobili mentre tutto intorno a noi scorre, si muove e cambia? Secondo tantissimi studi e ricerche è assolutamete sbagliato. Se sei una persona che come me ama sperimentare, migliorarsi, se sei curioso delle sorprese che la vita può farti allora non ti accontenterai mai di ciò che sei e di ciò che hai (non intendo cose materiali o ritocchini chirurgici sia chiaro) ma vorrai sempre migliorarti, migliorare qualcosa, anche una piccola abitudine che non ti piace di te, non ti fa stare bene. La sensazione che intendo non è lo stare bene al momento che si prova acquistando un vestito o una macchina nuova è un bene interiore...che non svanisce e ti porta a seguire sempre più il tuo sviluppo personale, quello che ti rende sereni con te stesso