Passa ai contenuti principali

Il virus ci aiuta a comprendere

                                       il virus ci aiuta a comprendere


Siamo arrivati a fine aprile e mi piacerebbe proporre qualche riflessione su questo periodo che tutti in un modo o nell'altro stiamo attraversando.
Alcuni di noi sono stati in questa, definiamola così, "reclusione forzata", altri hanno continuato a svolgere la propria attività, ma tutti quanti siamo stati uniti da qualcosa di più grande, che in qualche modo ci ha uniti e ci ha fatto sentire meno soli ad affrontare il tutto.

In questi mesi ho avuto la possibilità di seguire alcune persone, come supporto psicologico e devo dire che ho visto tanti modi differenti che le persone hanno attuato per fronteggiare tutto questo, sono stata colpita in modo molto positivo dagli adolescenti ed i bambini che hanno dimostrato una mente elastica e adattiva eccellente.
Ci sono state persone che hanno e tuttora affrontano un grande dolore per la perdita dei loro cari, mi sono voluta concentrare tanto su di loro ma non solo.

In qualche modo ognuno ha fatto si che la sua forza interiore venisse fuori, chi più e chi meno, non si è preoccupato quasi mai per se stesso ma per la sua famiglia. 
Sono aspetti molto positivi, il tempo avuto a disposizione ci ha limitato dallo svolgere la nostra routine di impegni ma siete proprio sicuri che quella routine vi creava serenità? In qualche modo quella routine, frenetica e senza sosta era imposta dal sistema, sociale ed economico, si, molti di voi lo sanno benissimo, altri se la fanno piacere ed altri ancora si lasciano vivere passivamente rimanendo ciechi per vite intere.
Tralasciando ovviamente il lato economico su cui non voglio esprimermi in modo approfondito, cosa ne traiamo del tempo trascorso con i propri figli, i propri mariti, mogli ecc.
Avete trovato il tempo per riflettere sulla vostra vita? sui vostri legami e rapporti di amicizia? sui vostri obbiettivi? vi siete presi cura di voi? Vi rispondo io, si lo avete fatto, tutti, chi più chi meno, dipende sempre dalla vostra volontà.

Il tempo è qualcosa che il denaro non può pagare, il tempo è sacro se saputo utilizzare al meglio e non per svolgere decine di attività che realmente non ci interessano (anzi spesso si ricercano per non focalizzarsi su ciò che realmente conta)  ma per creare davvero e realizzare le nostre più vere aspirazioni.
cosa ne sarà di noi? cosa rimarrà di questo avvenimento che ha sconvolto il mondo intero, sono queste le domande più frequenti.
Non voglio scrivere il solito articolo con le varie attività da svolgere in quarantena, il web è invaso e anche le mie altre pagine social, penso di avervene parlato già tantissimo ma questo poi dipende dallo stile di vita, dallo spazio e dalle possibilità di ognuno.

Posso darvi una risposta che forse in tanti non capiranno, dal male nasce sempre qualcosa di buono, di rinnovato, pulito. Il male, se così vogliamo definirlo, FA RIFLETTERE, fa emergere dei dubbi, mette in discussione e scuote le coscienze.
Il male purtroppo, come ci insegna la storia, porta via con se anche tante vittime innocenti ed è proprio per questo che non bisogna dimenticare e trarre qualcosa di concreto da questa esperienza, è proprio per questo.

Voglio essere fiduciosa e sperare che questo blocco, totale, vi porti al miglioramento di voi stessi, della vostra vita e dell'utilizzo del vostro tempo. 
Sono fiduciosa e spero vivamente si riprenda a vivere in modo genuino, mettendo al primo posto il benessere del nostro pianeta, fiduciosa che le persone si uniscano per scopi benefici e non si lascino annebbiare dal consumismo frenetico, dalle relazioni sterili, futili che diano reale importanza agli affetti che sappiano e abbiano imparato a dare le giuste priorità a oggetti, attività, persone, amicizie e situazioni perché potrete distrarvi ancora quanto vorrete dalla realtà, dalle responsabilità e dalla giusta strada ma non sarete, non saremo più gli stessi.
Spero questo articolo, scritto di getto vi faccia riflettere e di conseguenza migliorare e sperare sempre nel meglio per voi stessi e per i vostri cari.
Se vuoi seguire i miei contenuti su Instagram, ti invito sulla mia pagina:
https://www.instagram.com/_vale__luna/

Commenti

Post popolari in questo blog

Affrontare piccole sfide ogni giorno per migliorarci!

Uscire dalla nostra "zona comfort" da quella solita routune che ci fa sentire sicuri, protetti, magari quella che ci siamo costruiti con tanta fatica..(lavoro, casa, tv, pizza) è giusto reristere ai cambiamenti? Non fluire con essi? Rimanere immobili mentre tutto intorno a noi scorre, si muove e cambia? Secondo tantissimi studi e ricerche è assolutamete sbagliato.
Se sei una persona che come me ama sperimentare, migliorarsi, se sei curioso delle sorprese che la vita può farti allora non ti accontenterai mai di ciò che sei e di ciò che hai (non intendo cose materiali o ritocchini chirurgici sia chiaro) ma vorrai sempre migliorarti, migliorare qualcosa, anche una piccola abitudine che non ti piace di te, non ti fa stare bene. La sensazione che intendo non è lo stare bene al momento che si prova acquistando un vestito o una macchina nuova è un bene interiore...che non svanisce e ti porta a seguire sempre più il tuo sviluppo personale, quello che ti rende sereni con te stesso e …

LA FORMULA MAGICA

Siamo sempre in cerca di una formula magica...esiste davvero?

Per ogni situazione da affrontare nella vita come perdere peso, realizzare i nostri sogni, iniziare un nuovo proggetto molto impegnativo, cambiare vita, città o riuscire a risolvere un problema in un determinato periodo della nostra vita ecc..

Avrete già capito che questa “formula magica” non esiste o meglio...esiste ma non consiste nel non agire e aspettare un futuro migliore o attendere il miracolo.

Vi suonerà banale come tutte le cose che funzionano ma non lo è ve lo assicuro. La formula sta nelle
nostre ABITUDINI giornaliere! Proprio così come tanti mattoncini, uno sopra l’altro, piano piano ci permettono di realizzare un grande proggetto partendo da zero.

Le nostre abitudini hanno il potere di far cambiare la nostra vita in meglio oppure di distruggerla.
Le cattive abitudini, inutile che vi faccia degli esempi...dipendenze, alcool, vita sregolata, procastinazione, ore passate sul divano a poltrire sono abitudini forte…

AISLE STYLE, "Bridesmaid dresses collection 2016"

Anche quest'anno sta per concludersi...e il 2016 si preannuncia un anno ricco di sorprese e di lieti eventi per me, in quanto alcune delle mie amiche hanno deciso di compiere il fatidico passo!
Ecco che sale l'ansia, vorrremmo essere perfette damigelle d'onore, con la giusta pettinatura, il trucco perfetto ma soprattutto l'abito giusto! Finalmente non mi pongo più questo dilemma come ho sempre fatto sin ora poichè questi giorni curiosando sul web alla ricerca di qualcosa di particolare e grazioso ho scoperto AISLE STILE UNO store on-line, fornitissimo di abiti per damigelle d'onore eabiti vintage da cerimonia che io amo follemente. Tessuti delicatissimi e ricercati, tonalità pastello che rievocano antichi modelli rivisitati...potrete trovare tantissimi modelli differenti a prezzi veramente molto convenienti, il sito si presenta molto semplice e chiaro, sono presenti tantissime foto dei modelli per avere un'idea più chiara di come veste l'abito scelto e tut…