Post

Qual’è il prezzo da pagare per una scelta sbagliata?

Qual’è il prezzo da pagare per una scelta sbagliata? Tutti o quasi, spesso ci chiediamo se le nostre scelte sono giuste e possono portarci giovamento o meno ma chiariamo cosa s’intende per scelta sbagliata... concetto molto relativo...la scelta sbagliata è quella che viene fatta non considerando il cuore, l’istinto, l’inconscio... è quella che viene spesso soffocata dal nostro io... Anteposta ad altre di “convenienza” si pensa spesso (utilizzando la ragione) mi conviene agire in tale modo. IL PREZZO DA PAGARE È SEMPRE ALTO. Vuoi perchè prima o poi la vita ti riporta al punto di partenza e in effetti quella era la tua vera strada ma tu, cieco, non hai visto, non hai voluto considerare o hai scartato a priori, perchè? Perchè la nostra educazione e la nostra cultura nonché il nostro “indottrinamento” ci porta sin da piccoli a dirigerci verso scelte più “sicure” per non incorrere in pericoli inutili...(pericoli, terreni instabili, energie nuove, possibilità nuove) La scelta di cambiare…

Il viaggio è dentro di noi...

Immagine
Il VIAGGIO, quello che ogni essere umano dovrebbe intraprendere, è dentro ognuno di noi, nella nostra anima, nel nostro interno. Avrei potuto viaggiare per decenni senza capire chi sono veramente, continuare a visitare luoghi stupendi e conoscere persone che mi sono rimaste nel cuore senza consapevolezza della mia vita e in verità all’inizio era proprio così...
L’unico viaggio che ci porta la serenità, la consapevolezza dell’essere è quello che avviene attraverso un percorso personale,  molto intimo e profondo con il nostro VERO ESSERE, la nostra essenza primordiale, proprio quella che tentiamo di reprimere o di cambiare, ingiustamente, quella che spesso ci spaventa percè non rispecchia gli standard imposti da una società basata sull’apparire e sul materialismo, sul controllo degli oggetti e delle situazioni in genere.
 È proprio quella che nella cultura occidentale, con ogni mezzo si tenta di mettere da parte, non sorprendiamoci delle grandissime percentuali di disturbi mentali del…

Come riuscire a realizzare i propri proggetti-obbiettivi

Immagine
Bentrovati carissimi lettori e lettrici, mi rendo conto di avervi trascurato, per troppo tempo, come potete notare il blog è in fase di “restilyng” e avrà spero, una nuova veste molto più funzionale.
Trovo il tempo per scrivere un altro post motivazionale, non perchè ora vada di moda ma per soddisfare le vostre richieste come da sempre cerco di fare.



Perchè vi parlo di proggetti? Obbiettivi? Tutte cose che per chi come me pratica le discipline orientali e spirituali sono ben lontane e difatti non voglio parlarvi dei “proggetti” a breve realizzazione che la società ci impone.
Gli obbiettivi possono partire dalle cose più semplici sino ad arrivare ad eventi che mai avremo immaginato...
Non a caso pubblico il post poco prima che arrivi il nuovo anno, per darvi il tempo di riflettere, di buttare giù qualche riga su ciò che vorreste e non votreste nella vostra vita questo nuovo anno.
Vi faccio un esempio molto banale, il mio.
Quando iniziai questa avventura sul blog, non avrei mai immagina…

L'importanza della routine per raggiungere i nostri i obbiettivi

Immagine
Lo sapete, sono sempre alla ricerca del miglioramento e sviluppo personale, è da tempo che volevo introdurre questo argomento ma mai senza prima mettermi alla prova, altrimenti che ve lo dico a fare?


Ad oggi sono ben sette mesi che applico una routine alla mia vita, vi dico soltanto che prima nella mia mente e di conseguenza nellla vita non ero mai riuscita a portare a termine tutti gli obbiettivi, proggetti anche quotidiani sino alla fine, trovavo sempre un imprevisto, una scusa un...non ho voglia.

Dopo aver letto tanti libri, tra cui quello che mi ha risvegliata di più è stato "The miracle morning" eaver cercato tantissimi articoli per informarmi come sempre il più possibile, articoli e libri di personaggi molto famosi e non, imprenditori di successo ecc...riusciti ad arrivare in alto grazie alla loro routine quotidiana, si perchè si comincia sempre con le piccole cose per poterne realizzare di più grandi. Ma torniamo a noi al nostro mondo, ai nostri affetti, alla nostra v…

Affrontare piccole sfide ogni giorno per migliorarci!

Uscire dalla nostra "zona comfort" da quella solita routune che ci fa sentire sicuri, protetti, magari quella che ci siamo costruiti con tanta fatica..(lavoro, casa, tv, pizza) è giusto reristere ai cambiamenti? Non fluire con essi? Rimanere immobili mentre tutto intorno a noi scorre, si muove e cambia? Secondo tantissimi studi e ricerche è assolutamete sbagliato.
Se sei una persona che come me ama sperimentare, migliorarsi, se sei curioso delle sorprese che la vita può farti allora non ti accontenterai mai di ciò che sei e di ciò che hai (non intendo cose materiali o ritocchini chirurgici sia chiaro) ma vorrai sempre migliorarti, migliorare qualcosa, anche una piccola abitudine che non ti piace di te, non ti fa stare bene. La sensazione che intendo non è lo stare bene al momento che si prova acquistando un vestito o una macchina nuova è un bene interiore...che non svanisce e ti porta a seguire sempre più il tuo sviluppo personale, quello che ti rende sereni con te stesso e …

Mantenere alta la motivazione (in tutti i campi)

Immagine
Il percorso è lungo e non semplicissimo... una vita sana, un'alimentazione equilibrata e tanto movimento.
Oppure una carriera lavorativa o universitaria, ci sembra di dare tutti noi stessi ma non siamo soddisfatti dei risultati. Come tenere alta la nostra motivazione? 


Come non cadere nel baratro del "basta ora mi abbuffo di schifezze" "non vedo risultati" "mollo tutto" ecc... Purtroppo per i risultati, un pó per tutte le cose bisogna avere pazienza e costanza, come nel lavoro o nello studio o per qualunque obbiettivo stiamo cercando di raggiungere.


A volte chi ci sta vicino non ci aiuta, magari non appoggia il nostro stile di vita, la nostra alimentazione, e si mangia davanti a noi un bel panino imbottito con le peggio porcherie, devo ammettere che questo mi capita spesso ma ormai non mi crea problemi. Capita pure che nel bel mezzo della concentrazione dello studio le amiche organizzano all'ultimo momento un uscita...(quì vi consiglio di mollare …

Endometriosi...la natura ci dà una mano

Immagine
Ciao ragazze, oggi mi dedico ad un argomento che mi sta tanto a cuore e spero possa essere d'aiuto a qualcuna di voi, sono sempre dei piccoli consigli e accorgimenti che non tutte sappiamo e ci possono aiutare a convivere ed alleviare la nostra patologia la carissima endometriosi.

Mi sono ritrovata spesso nel cuore della notte, in preda a crisi di dolore e sconforto a fare ricerche su internet per trovare strategie, cure naturali per alleviare i dolori e cercare di stare meglio, per riprendere in mano la mia vita, ecco spero che anche voi troviate il mio articolo mentre siete in un momento difficile. Se alcune di voi non mi conoscono vi posto il link del mio post dove vi parlo della malattia e cosa ho fatto e faccio tutt'ora per stare meglio http://www.lechiacchieredivale.com/p/chi-sono.html Ci sono delle piccole regole di cui vi ho già parlato in altri post ma anche delle novità che ho sperimentato su me stessa e mi stanno dando ottimi risultati, il corpo risponde bene e la mala…